Come riciclare

Rifiuti organici (umido)
Secco residuale
Multimateriale (plastica e metalli)
Carta
Vetro
Pile esauste e batterie
Abiti usati
Olio esausto
Raee (Pc-Tv)
Ingombranti
Rifiuti organici (umido)

COSA CONFERIRE

  • avanzi di pane, pasta, riso, farina, pesce, carne, cibi in genere e alimenti avariati
  • scarti e avanzi di frutta e verdura
  • formaggi e salumi
  • fondi di caffè
  • filtri di tè e camomilla
  • ossi, gusci d’uovo e di molluschi
  • fiori recisi e piante domestiche [senza terra e senza vaso]
  • pezzetti di legno
  • paglia, segatura, ceneri spente di camini
  • tovaglioli di carta unti, carta assorbente usata
  • cartoni unti [piccole quantità]
  • escrementi, piume, peli e lettiere di piccoli animali domestici

COSA NON CONFERIRE

  • cibi e liquidi caldi
  • legno trattato
  • metalli vari e sassi
  • stracci anche se bagnati
  • pannolini e assorbenti
  • piatti, bicchieri e posate di plastica
  • qualsiasi altro materiale di origine non organica
Secco residuale

COSA CONFERIRE

  • oggetti in plastica [non recanti le sigle PE, PET, PVC e PP] e gomma
  • carta carbone, oleata, da forno, plastificata, vetrata
  • pannolini e assorbenti igienici
  • polveri e sacchetti dell’aspirapolvere, piccoli oggetti in legno verniciato
  • spugne sintetiche, stracci sporchi
  • giocattoli [non elettrici ed elettronici]
  • CD, DVD, cassette audio e video
  • posate in plastica
  • sottovasi
  • bacinelle
  • cocci di vaso e porcellana
  • cicche di sigarette
  • penne
  • pettini, calze in nylon
  • cosmetici, spazzolini
  • lampadine tradizionali [no neon e/o led]
  • lumini votivi

COSA NON CONFERIRE

  • sostanze liquide ed incandescenti
  • inerti, pezzi di ferro
  • lampadine a consumo energetico: led, neon o fluorescenti sono raee
  • imballaggi di varia natura
  • abiti (conferire negli indumenti)
  • pneumatici
  • sfalci e potature
  • rifiuti speciali (tossici, toner, solventi, diluenti e vernici)
  • tutto quanto può essere conferito e recuperato in modo differenziato
Multimateriale (plastica e metalli)

COSA CONFERIRE

  • piatti e bicchieri monouso in plastica
  • bottiglie di acqua e bibite
  • flaconi, taniche, dispenser e tubetti vuoti di: detergenti, shampoo, dentifricio, detersivi, prodotti per l’igiene della persona e della casa
  • confezioni, vaschette, contenitori, buste e sacchetti per alimenti
  • cellophane, pellicole e nylon per alimenti
  • imballaggi in polistirolo
  • reggette stringipacchi, blister
  • reti e cassette per frutta e verdura
  • contenitori con sigle PET – PVC – PE – PP – PS
  • contenitori in metallo [pelati, tonno, mais, cibo per animali, etc]
  • scatolette e lattine in banda stagnata
  • contenitori in alluminio per alimenti
  • carta alluminio di uso domestico
  • bombolette spray vuote [panna, deodorante, lacche]
  • lattine col simbolo AL

COSA NON CONFERIRE

  • posate di plastica
  • giocattoli e oggetti, arredi ed elettrodomestici in plastica e/o gomma
  • contenitori sporchi o pieni
  • sacconi per materiale edile
  • contenitori in plastica etichettati per materiali pericolosi, tossici e infiammabili o corrosivi
  • contenitori per acidi, colle, insetticidi, solventi, vernici, contenitori etichettati con la lettera T o F
  • ferri vecchi
  • parti in metallo di grandi dimensioni o accoppiate ad altri materiali e parti meccaniche [ingombranti]
  • contenitori sporchi e/o pieni
Carta

COSA CONFERIRE

  • giornali
  • quotidiani e riviste
  • tovaglioli e fazzoletti non sporchi o unti
  • libri e quaderni [privati delle copertine in materiale non cartaceo]
  • fotocopie e fogli usati [togliendo le parti adesive, in plastica o metallo]
  • contenitori Tetra Pak vuoti per latte, succhi e alimenti privati dei tappi [scolati e lavati]
  • scatole per alimenti
  • buste/sacchetti di zucchero e farina
  • cartoni piegati
  • imballaggi di cartone
  • cartoni per pizza [puliti]

COSA NON CONFERIRE

  • carta da forno, carta oleata, carta plastificata, carta sporca e/o unta
  • carta carbone, carta chimica, carta fax, copertine plastificate
  • fazzoletti di carta unti, carta assorbente, cartoni per pizza se unti
  • carta da parati, carta stagnola
Vetro

COSA CONFERIRE

  • bottiglie prive di tappi
  • fiaschi senza paglia
  • barattoli e vasetti
  • bicchieri e brocche, solo se in vetro [no cristallo]
  • contenitori vari in vetro per alimenti e non, senza tappi e/o altri materiali diversi

COSA NON CONFERIRE

  • cibi e liquidi caldi
  • legno trattato
  • metalli vari e sassi
  • stracci anche se bagnati
  • pannolini e assorbenti
  • piatti, bicchieri e posate di plastica
  • qualsiasi altro materiale di origine non organica
Pile esauste e batterie

COSA CONFERIRE

  • pile di telecamere e di fotocamere
  • pile di telecomando
  • pile di orologi
  • pile di cellulari
  • pile di apparecchiature audiovisive
  • pile di computer portatili
  • tutti i tipi di batterie di uso domestico

COSA NON CONFERIRE

  • batterie di auto e moto
  • gruppi di continuità
Abiti usati

COSA CONFERIRE

  • maglieria, pantaloni, giacche, cappotti
  • coperte, piumini, federe e lenzuola, biancheria per la casa
  • borse, cappelli, cinture, cartelle
  • scarpe [solo se appaiate]

COSA NON CONFERIRE

  • stracci, tappeti, materassi
  • scarponi da sci, stivali in gomma, pattini
  • tutti i materiali non tessili
  • abiti inutilizzabili [secco residuale]
Olio esausto

COSA CONFERIRE

  • olio di origine vegetale [olio di semi, olio d’oliva ed extravergine]
  • olio usato di frittura

COSA NON CONFERIRE

  • olio di origine non vegetale [olio di carburante]
  • altri liquidi
Raee (Pc-Tv)

COSA CONFERIRE

  • frigoriferi, lavastoviglie, lavatrici, forni da cucina, forni a microonde
  • aspirapolveri, asciugacapelli, rasoi elettrici
  • TV, monitor, schermi LCD e plasma, Hi-Fi
  • telefoni cellulari, tablet, lettori musicali, walkman
  • computer, stampanti, fax, calcolatrici
  • macchine fotografiche, videocamere, videoregistratori, flash
  • grandi elettrodomestici per la refrigerazione ed il condizionamento, apparecchi elettrici per il riscaldamento, etc
  • giochi elettrici ed elettronici, componenti informatici
  • trapani, saldatori, seghe elettriche, macchine per cucire
  • lampadine a consumo energetico: led, neon, fluorescenti

COSA NON CONFERIRE

  • toner e cartucce di stampanti che vanno conferiti nei toner
  • contenitori etichettati con la lettera T o F
  • eternit / fibrocemento [contattare ditte specializzate]
 
Ingombranti

COSA CONFERIRE

  • mobili, armadi, cassettiere, scaffali
  • poltrone, divani, sedie
  • reti da letto, materassi
  • porte, finestre e tapparelle
  • parti metalliche di grandi dimensioni o accoppiate ad altri materiali
  • pentolame, damigiane
  • carrozzine, girelli, culle, passeggini
  • biciclette, giocattoli di grandi dimensioni
  • vetri e specchi di grandi dimensioni
  • parti meccaniche di grandi dimensioni

COSA NON CONFERIRE

  • materiali inerti di piccole manutenzioni
    [calcinacci e scarti edilizi]
  • materiale di uso non domestico
  • lastre di eternit / fibrocemento [contattare ditte specializzate]
  • contenitori per acidi, insetticidi, colle, mastici, smalti, soda, solventi, vernici
  • contenitori etichettati con la lettera T o F